News

NextGaming è lieta di annunciare il suo nuovo team di Overwatch

Wed 31st Aug 2016 - 9:46am Gaming

 

Vogliamo dare un caldo benvenuto al nuovo team di OverWatch, con il quale siamo riusciti a qualificarci al Milano Games Week. Ora spazio ai player che si presenteranno uno a uno partendo dal capitano :

Valerio "Quasar" Lucentini - 18 anni - Rieti

Ciao, sono Valerio aka "Quasar" capitano del team NextGaming della sezione overwatch, Ho iniziato a giocare competitivo su serious sam su cui ero top 3 mondiale, giocato molto a dota 2 e un po’ di cs go.

I miei obiettivi sono Essere il migliore in Italia, progredire costantemente  credendo che la chiave per migliorare sia impegnarsi molto essere autocritico senza dimenticarsi di prendere il tempo per dirsi "hey ho giocato bene", con costanza e voglia.

Sapevo che avrei costruito qualcosa di serio su questo gioco dal 2015 quando passavo gran parte del pomeriggio a guardare streaming della closed beta, fino alla formazione di questo team ci sono stati alti e bassi, la cosa più importante è stata non perdere la motivazione e dare sempre il meglio di se, il gioco di squadra viene prima di tutto ed è normale che alcune volte non funzioni.

Creare un team da 0 è rischioso, all'inizio ci sono stati cambi e una certa instabilità, ma tutto risulta piu facile una volta trovate le persone con la giusta fiamma e passione, io in questo caso sono stato davvero fortunato e ringrazio tutti i membri del team a cui mi sono dovuto appoggiare fino ad ora, L'obbiettivo era chiaro fin dall'inizio "Essere i migliori in Italia e prendersi le soddisfazioni che ci spettano", tutti i player hanno da subito creduto in me e viceversa e ciò è stato alla base di tutto quello che è venuto.

Il futuro si prospetta più brillante che mai, sarà importante rimanere affamati e spingere sempre di più senza dimenticarsi che la cosa più importante è vincere... hmm divertirsi! xD

I suoi migliori pick sono : Zarya e Winston



Mattia "Tyrant" Gozi - 20 anni - Verona

Ciao, sono Mattia aka "Tyrant" (Scorpius fino a poco tempo fa) e sono il DPS hitscan del team NxG.

Ho iniziato a giocare su PC all'età di 13 anni passando il tempo su Vari MMORPG per poi spostarmi all'interno del mondo FPS con S4 League, gioco su cui ho militato per 4 anni con varie pause. I miei obiettivi sono da sempre stati: diventare uno dei migliori player nel global ranking e raggiungere l'apice nell'esport italiano all'interno di un team stabile. Il modo più efficace per migliorare è concentrare il proprio tempo sulla qualità delle ore di gioco e non tanto sulla quantità, cercando di esaminare sempre i propri errori e correggerli.

I suoi migliori pick sono : Mcree e Widowmaker


Manuel "eqalize" fedriga - 24 anni - Brescia                                 

Sono manuel alias "eqalize" Nel team next gaming rivesto il ruolo di dps flank-flex. Già da piccolo ho scoperto di avere una grande passione per i videogiochi. Tutto ha avuto inizio con la mia prima console che era una Playstation. Per un lungo periodo ho giocato a diversi giochi random fino a quando, qualche anno più tardi, ho conosciuto il mondo del multi player attraverso league of legends cui ha determinato il mio passaggio da console a pc. Dopo diversi anni di gioco MAI competitivo ho deciso di passare al mio primo FPS, overwatch. Qui mi sono reso conto di avere enormi skill innate per cui ho deciso di cercare un team per arrivare a giocare per la prima volta ad alti livelli. Fortunatamente ho trovato le persone giuste con il mio stesso obiettivo. Il traguardo che mi sono prefisso e di diventare, nel mio ruolo, il più forte di tutti.   Il modo per migliorare e sicuramente giocare e giocare ancora, ma penso anche che alla base devi avere determinate skill che non tutti hanno per poi poter diventare qualcuno

I suoi migliori pick sono : Genji e Tracer



Giovanni "Drak0n" Guidi - 19 anni - Pavia
Dopo tre anni di Dota2, di cui uno giocato in modo competitivo, e aver raggiunto la top 1000 europea, notando lo scarso interesse della community italiana verso il titolo di Valve ho deciso di switchare ad OW. Come giocavo support là, ho scelto il ruolo di support anche su questo gioco, preferendo rimanere dietro la frontline per organizzare e dirigere i miei mates.

Con due primi posti e un terzo posto di LAN alle spalle, non posso che puntare la top italiana anche su OW per poi pensare di farsi notare anche a livello europeo. Per migliorare in game bisogna mettersi in testa che solo i bambini giocano for fun: bisogna giocare per se stessi, cercare di migliorare dove si sbaglia senza divertirsi e puntando sempre più in alto.

I suoi migliori pick sono : Ana e Zenyatta



Aris ''Luftwaffe'' Galli - 18 anni - Ticino (Svizzera)

Sono Aris ''Luftwaffe'' Galli, Italosvizzero e fanatico della musica rap italiana, main tank del team NxG.

Ho iniziato a giocare al PC su MMROPG all'età di 10 anni, cambiando completamente tipologia di gioco poco dopo, su CoD4.

Sono rimasto nell'ambito FPS (CoD4 e MW2/3) fino al 2013, per poi passare su MOBA (League of Legends), dove ho sempre giocato per divertirmi.

Sono venuto a conoscenza di Overwatch poco prima della Open Beta, gioco che mi ha subito appassionato dato che è un mix dei miei generi preferiti, MOBA e FPS.

Anche qui avevo cominciato a giocare con il solo scopo di divertirmi, ma con il passare la soloQ ha iniziato a stufarmi, per questo sono andato alla ricerca di un team per cominciare a fare qualcosa di competitivo e dimostrare di che pasta sono fatto.

Non potrei essere più felice di aver trovato un gruppo come il nostro, ragazzi che condividono la mia stessa passione e voglia di migliorare sia come player individuali che come gioco di squadra, abbiamo raggiunto un buon livello di gioco in pochissimo tempo e sono sicuro che porteremo buonissimi risultati in futuro se continuiamo di questo passo.

I suoi migliori pick sono : Reinhardt e Winston





Andrea "aQualtis" Sala - 24 anni - provincia di Milano

Ciao a tutti, sono Andrea aka "aQualtis" e sono uno dei 2 support del team NxG.

Ho iniziato a giocare al PC all'età di 14 anni (prima ho sempre giocato for fun su console).

Ho iniziato da browser game per poi passare a giochi FPS e MMORPG.

Mi sono poi avvicinato al mondo dei MOBA dove ho passato (e sostanzialmente sono cresciuto come player) molti anni su League of Legends per poi terminare su Heroes of the Storm per un breve periodo, giocando entrambi a livello competitivo.

I miei obiettivi sono: migliorare costantemente e arrivare più in là che posso su un gioco nuovo come Overwatch.

Il trucco per migliorarsi potrà sembrare semplice ma in realtà è un duro lavoro di consapevolezza e autocritica: bisogna saper riconoscere i propri errori e le proprie mancanze, solo così sarà possibile lavorarci.

Sono contento delle persone che ho trovato in questo team: siamo veramente un bel gruppo, sotto ogni punto di vista.

I suoi migliori pick sono : Lucio e Zenyatta

FrankwooD - Francesco Rappa, 24 anni, Catania

Sono Francesco Rappa aka "FrankwooD" in game, healer e support del team dei Nextgaming.

Sono uno studente con la passione per il gaming, nata intorno al 2004 quando cominciai a giocare a World of Warcraft e vari FPS quali Call of duty 2, Battlefield 2 e CounterStrike.

Ho sempre giocato per divertirmi e, fatta eccezione per WoW, nel quale ho investito molto tempo e impegno, non ho mai giocato in maniera competitiva.

Con l'uscita di Overwatch mi si è finalmente presentata questa occasione, entrando a far parte del team dei Nextgaming.

Siamo un team neoformato ma affiatato e che cresce in esperienza di giorno in giorno, col quale son sicuro che saremo in grado di raggiungere ottimi traguardi nel panorama italiano e magari, in futuro e dopo duro allenamento, anche in quello europeo.

Il suo miglior pick à Mercy

Auguriamogli Tutti un caloroso Buon proseguimento nel conseguire i prorpi obiettivi sperando continuoino a darci grandi soddisfazioni come fino ad ora !

#ForzaNext

 

 

Sebastian

Sebastian

Maurizio Ragno

Your Comments

Please register or login to post comments